myBanner

Come si mangia la mozzarella di bufala, i consigli del caseificio Di Santo

La mozzarella di bufala del caseificio Di Santo è un prodotto sempre fresco, ottimo da gustare appena fatto sia se acquistato sul posto che se fatto recapitare direttamente a casa vostra. La mozzarella è un cibo unico e versatile, può essere gustato a sé e accompagnarsi perfettamente con ogni altro ingrediente della cucina, non scontentando mai nessuno.

Essendo un prodotto genuino e super fresco, preparato ogni giorno entro poche ore dalla mungitura il consiglio del caseificio Di Santo è quello di consumarla fresca, appena preparata. Il suo sapore morbido e deciso esalta le papille gustative della bocca, sciogliendosi al contatto col palato. Alcuni consigli per gustare la nostra mozzarella di bufala in vari modi privilegiano sempre le scelte essenziali, dove il sapore della mozzarella rimane in primo piano.

La mozzarella di bufala del caseificio Di Santo, un must have dell’estate

Forse mangiarla a mozzichi è un piacere poco sociale anche se molto soddisfacente. Per la convivialità della tavola, consigliamo allora il piatto evergreen che per antonomasia simboleggia l’estate e la mozzarella: la caprese. Mozzarella di bufala, pomodoro, un filo d’olio extravergine, sale e basilico quanto bastano. Un piatto semplicissimo, leggero, fresco, gustoso e nutriente: l’ideale per i pranzi o le cene estive.

Può essere realizzato con l’aggiunta di molte varianti, soprattutto inserendo verdure di stagione meglio se grigliate o sott’olio. La mozzarella di bufala del caseificio Di Santo è ovviamente un cibo che si presta anche ad insaporire ogni piatto che debba essere cotto. La caratteristica unica del suo sapore non viene certo meno durante la cottura, anzi si spande agli altri ingredienti esaltandone il gusto. Uno dei piatti caratteristici della cucina italiana ed in cui la mozzarella di bufala si esalta sono le zucchine ripiene. Entrambi figli dell’estate, le zucchine ripiene con patate e mozzarella ovviamente di bufala sono uno di quei piatti che possono servire tanto da piatto unico che da contorno elegante e saporito. Dalla preparazione rapida e semplicissima, possono essere consumate sia appena tolte dal forno che dopo averle fatte riposare e raffreddare un po’.

La mozzarella regina della pasta

Trattandosi di estate le paste fredde sono all’ordine del giorno. Anche lì, qualunque sia il condimento prescelto, la mozzarella del caseificio Di Santo è il tipo di mozzarella giusta per legare il tutto. La sua freschezza inimitabile rende ogni piatto, freddo o cotto, un capolavoro di cucina mettendo tutti d’accordo sulla sua bontà.