Seleziona una pagina

Azienda Agricola

Mungitura

Produzione

Caseificio

Qualità e bontà

La qualità dei nostri prodotti è alla base della nostra filosofia aziendale, controlli rigidi e continui garantiscono il nostro prodotto, buono e garantito.

Tradizione 

Tutto ciò che la nostra azienda produce è il risultato di una tradizione antica che è parte delle nostra famiglia e storia, che si rinnova da una generazione all’altra.

La nostra agricola è: la certezza della provenienza!

Siamo nel casertano, proprio vicino a quei territori della zona dei “Mazzoni” tra il Volturno e il Garigliano, patria storica dell’allevamento bufalino che trova nelle nostre terre un clima ideale. L’azienda agricola Di Santo è ubicata su un territorio noto anticamente come località Ponterotto, dove un tempo i contadini lavoravano la campagna, qui era emblematica la figura del fosaro che lavorava alla macerazione della canapa.

Figliata Di Santo

Mozzarella di Bufala

Cacio Di Santo

Burrini

Perché scegliere Caseificio Di Santo

Benessere delle nostre bufale

Nell’agricola Di Santo le bufale vengono lasciate libere di pascolare nei paddock garantendo un elevato benessere all’animale, non stressato dai ritmi della produzione su larga scala.

Da latte a mozzarella...

Il latte utilizzato per produrre la mozzarella, proveniente dal nostro allevamento di bufale, viene lavorato nell’opificio due volte al giorno. Garanzia di freschezza del prodotto.

Produzione trasparente

Più volte al giorno, il latte proveniente dalle nostre bufale viene lavorato in un laboratorio a vista dove si può assistere a tutte le fasi della lavorazione e osservare i casari all’opera.

Accoglienza e cortesia

Non basta offrire un’ottima mozzarella se non si ha un servizio di qualità. Per questo lavoriamo con un gruppo di persone di nostra fiducia che Vi accoglieranno con la cortesia che meritate.

Tempo di attesa minimo

La vendita dei prodotti al pubblico avviene nel caseificio, dove personale addetto serve la clientela in tempi rapidissimi, in modo da ridurre al minimo l’attesa.

FILIERA CORTA, FILIERA CONTROLLATA

Per fare una buona mozzarella occorre un buon latte, per fare un buon latte bisogna curare l’alimentazione. Non si può prescindere da una fase o da un’altra.
La nostra attenzione si concentra su quattro aspetti fondamentali che ci hanno permesso di ottenere un prodotto di un certo livello.

Intervista a Giovanni Di Santo

I sacrifici ripagano sempre. A testimoniarlo Papà Giovanni Di Santo, l’anima dell’azienda agricola, che porta avanti personalmente un’attività di proprietà della famiglia Di Santo da almeno quattro generazioni e che trova nel caseificio la sua naturale evoluzione. 

Di Santo in Pillole ...

Da dove provengono i foraggi? Vengono prodotti nell’azienda agricola?

Il foraggio, che determina il gusto finale della mozzarella, è per il 70% di produzione nostra. Il restante 20-30% è composto da mais, soia e altre materie prime nobili che vengono miscelate assieme ai foraggi di nostra produzione. Non vengono utilizzati mangimi. Questa miscela costituisce la razione alimentare. I dosaggi di erbe, di cui custodiamo gelosamente la miscela, determinano il latte finale. Il segreto è tutto qui.

Qual è stata la decisione che vi ha convito a mettere su il Caseificio?

Produciamo noi stessi il latte che viene utilizzato per fare la mozzarella, controllando tutte le fasi dalla materia prima alla lavorazione del prodotto finale, e la certezza di offrire un buon prodotto ci conferma che procedere in tal senso è stato l’investimento giusto.

Il successo di oggi è il frutto dei sacrifici e dell’amore per il proprio lavoro trasmesso negli anni ai figli.
Attualmente ancora impegnato nell’agricola, Giovanni Di Santo rinnova ogni giorno il suo legame con l’azienda.

Come si coniuga questo lavoro dalle antichi tradizioni alle moderne tecnologie?

L’intervento dell’uomo, nonostante il grande aiuto offerto dalla tecnologia, è importantissimo non solo per l’estrema ratio con cui è eseguita la tecnica della mungitura, svolta in modo accurato da operatori specializzati, ma anche per cercare di rasserenare l’animale, per rilassarlo prima di procedere alla mungitura stessa.

Quanto conta l’alimentazione delle bufale e quanto influisce la selezione delle materie prime sul prodotto finale in termini di gusto?

È fondamentale! Il foraggio, che costituisce la razione alimentare con cui vengono alimentate le bufale, è un miscuglio di erbe aromatiche il cui gusto troviamo nella mozzarella.

I nostri prodotti

Di Santo in numeri

I numeri della nostra Azienda Agricola è solo il risultato del nostro impegno costante, passione e attenzione per il prodotto!

700

CAPI DI BUFALE

12

TIPOLOGIE PRODOTTI

400.000

MQ SUPERFICIE AGRICOLA

30

ANNI DI ESPERIENZA

I NOSTRI CLIENTI

Commenti ed esperienze dei nostri Clienti che hanno apprezzato i prodotti!

Prodotti di qualità, cortesia dello staff. Oggi a pranzo rotolo di mozzarella con prosciutto …

Annarita Di Santillo

Il top dei caseifici, la mozzarella si scioglie in bocca. La consiglio vivamente.

Lia Pezzella

Il numero Uno della mozzarella di bufala … ho provato le trecce e le provolette devo assaggiare …

Raffaella Mancusi

Mozzarella buonissima, ricotta e provola eccellenti.

Rosa Cicatiello

Che dire una squisitezza unica … Abbiamo ordinato una figliata e delle mozzarelle … Ci hanno trattato benissimo.

Damiano Trecca

Ottima mozzarella, la Figliata davvero molto scenografica ….mi sento di consigliare ?

Gina D’Auria